di Aliosha Bona
- 10 August 2020

Fiona Ferro regina di Palermo, Cocciaretto/Trevisan ko nella finale di doppio

La giovane francese supera anche Kontaveit e trionfa nel primo torneo della ripartenza. Cocciaretto e Trevisan lottano, ma non basta.

1 di 2

Fiona Ferro mette la firma sulla ripartenza del tennis. La ventitreenne, francese ma nata in Belgio, conquista il suo secondo titolo Wta dopo quello di Losanna. Regolare, combattiva e incisiva al punto giusto: ingredienti che mandano ai matti Anett Kontaveit, alla vigilia probabilmente favorita ad aggiudicarsi il primo trofeo post-lockdown. L'estone, forte di altre cinque finali sul circuito maggiore, non conferma l'ottima prestazione messa in scena nella giornata di sabato con Martic e fa partita pari solo nel secondo set. Dopo il primo parziale andato in archivio per 6-2 dopo circa 40 minuti, la reazione di Kontaveit arriva forte e chiara. Di conseguenza il livello di gioco si alza, ma nelle battute decisive è sempre la Ferro ad averne di più, sia dal punto di vista fisico che da quello prettamente tennistico.

Dopo Mary Pierce, che trionfò nel 1991 e nel 1992, e Sandrine Testud (1997), un'altra transalpina trionfa al Ladies Open di Palermo. L'anno scorso vinse il torneo, a sua volta a sorpresa, la svizzera Jil Teichmann. Con questo risultato la Ferro entra prepotentemente in top-50, più precisamente alla piazza numero 44, ovviamente suo best ranking. Kontaveit invece passa da numero 22 alla 20ª poltrona Wta: passo breve ma significativo.

Niente da fare invece per la coppia tenuta sotto lente d'ingrandimento da Tathiana Garbin. Elisabetta Cocciaretto e Martina Trevisan cedono nella finale di doppio che ha fatto da preludio all'atto conclusivo tra Ferro e Kontaveit. Uno splendido cammino quello due azzurre - anche e soprattutto in ottica Fed Cup - interrotto dalle ostiche Arantxa Rus e Tamara Zidansek. 'Coccia' e 'Marti' cedono con lo score di 7-5 7-5, mancando nei momenti decisivi di entrambi i parziali. Soprattutto per Cocciaretto il Wta di Palermo conferisce nuove consapevolezze e tanta carica per il futuro, seppur ancora incerto, della stagione.

I risultati delle finali:

Fiona Ferro b. (4) Anett Kontaveit 6-2 7-5

Rus/Zidansek b. Cocciaretto/Trevisan 7-5 7-5

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE