di Giona Maffei
- 22 October 2020

La St. Jakobshalle non si chiamerà "Roger Federer Arena": troppe poche firme nella petizione

Solo 1200 le sottoscrizioni raccolte rispetto alle 3000 richieste per la modifica della denominazione

Foto Ray Giubilo

Non ha raggiunto il suo obiettivo la petizione che puntava a cambiare il nome della St. Jakobshalle, storico palazzetto in cui si svolge anche il torneo ATP 500 di Basilea, in “Roger Federer Arena”, in onore del campione svizzero che per ben dieci volte si è imposto agli Swiss Indoors. A un anno e mezzo dal lancio della campagna, infatti, sono state raccolte solo 1200 delle 3000 firme necessarie per cambiare la denominazione di uno degli impianti indoor più utilizzati a Basilea, città natale di Federer.

Se Federer non ha ancora ottenuto un impianto sportivo con il suo nome, ci è invece riuscito da qualche mese Novak Djokovic. Al serbo, attuale numero uno del mondo, è stata infatti dedicata una pista da sci a Jahorina, in Bosnia-Erzegovina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE