06 October 2020

Roland Garros: Trevisan si arrende a Swiatek, l'azzurra eliminata ai quarti di finale

La fiorentina parte bene, poi viene sconfitta nettamente dalla polacca che accede meritatamente alla semifinale

Foto Ray Giubilo

Niente da fare stavolta per Martina Trevisan. L'azzurra, giunta eroicamente fino ai quarti di finale del Roland Garros 2020, cede a una solida Iga Swiatek in due set con il punteggio di 6-3 6-1 dopo un'ora e 20 minuti di gioco. Il torneo rimane però per la fiorentina un percorso bellissimo, che la catapulta alla posizione numero 83 del ranking WTA e segna un salto di qualità per una giocatrice che, prima della scorsa settimana, non aveva mai vinto una partita in uno slam.

Il match comincia bene per Trevisan, che a differenza dell'avversaria entra subito in partita e piazza il break nel game d'apertura, tenendo il successivo turno di battuta e andando avanti 2-0. Dopo un'inizio in tensione, però, è Swiatek a prendere in mano il gioco. Recupera da 3-1 a 3-3 e conquista anche i tre giochi successivi, lasciando solo le briciole all'italiana. La polacca è on fire, mentre Trevisan fatica ad arrivare sui suoi colpi profondi e non fa male al servizio. A parte qualche reazione isolata, Martina non impensierisce Swiatek, che si prende meritatamente il successo e rimane in corsa per la vittoria. Nessun rimpianto, però, per Trevisan, che dovrà ripartire nei prossimi tornei da quanto di buono mostrato nella prima settimana a Parigi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE