di Giona Maffei
- 13 August 2020

Internazionali d'Italia dal 14 al 21 settembre, si gioca ad Amburgo prima di Parigi?

Sergio Palmieri, direttore degli Internazionali BNL, ha annunciato la nuova data per il torneo della capitale

Foto Ray Giubilo

Gli Internazionali BNL d'Italia 2020 si giocheranno al Foro Italico di Roma dal 14 al 21 settembre. Ad annunciarlo è stato il direttore del torneo, Sergio Palmieri, che ha esposto quali saranno le novità per questa edizione così particolare a causa dell'emergenza coronavirus, tra cui il bye per i giocatori che disputeranno almeno la semifinale agli US Open, i quali termineranno appena un giorno prima dello start nella capitale.

"Atp e Wta hanno confermato la nuova data che è quella dal 14 settembre al 21 settembre questo per permettere ai giocatori più forti, quelli che vanno in semifinale agli Us Open, di arrivare in Italia e avere qualche giorno di preparazione - ha spiegato Palmieri ai microfoni di Supertennis -. Chi arriva in semifinale a New York avrà un Bye e non giocherà prima di mercoledì o giovedì, avranno giorni di riposo e soprattutto avranno una sosta interessante tra la finale di Roma e l’inizio del Roland Garros".

Il direttore degli Internazionali ha poi parlato della preparazione per il torneo, in un anno in cui le misure di sicurezza saranno più importanti che mai: "Siamo pronti e preparati, non sarà semplice perché organizzare un torneo del genere con così tanti partecipanti con tutte le problematiche sanitarie è una novità, ci stiamo preparando e saremo pronti anche in questa occasione - ha detto Palmieri, che ha poi spiegato nel dettaglio alcune parti del protocollo -. I giocatori che arrivano dagli Usa faranno un tampone 48 ore prima di arrivare, poi appena arrivano in Italia faranno un altro tampone e andranno immediatamente in camera sino a quando non arriva il risultato. Se sarà negativo potranno uscire e giocare le gare".

Visto lo spostamento del torneo romano, non è da escludere che nella settimana che precede il Roland Garros venga inserito un altro torneo. Aumentano quindi le possibilità di vedere quest'anno l'ATP di Amburgo nella seconda metà di settembre, immediatamente prima dello slam parigino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE