di Giona Maffei
- 13 August 2020

Il Park Genova è campione d'Italia, battuto il TC Italia 4-1

La corazzata ligure stende Forte dei Marmi e conquista lo scudetto

Finisce con un indiscutibile 4-1 per il Park Genova la finale di Serie A1 maschile 2020. Il circolo ligure ha la meglio sul TC Italia di Forte dei Marmi dopo il primo doppio, che vale la vittoria del titolo. Fondamentali le tre vittorie in singolo di Musetti, Giannessi e Mager. A nulla serve il successo di Sonego su Andujar.

Si inizia con il match senza storia tra Lorenzo Musetti ed Edoardo Graziani. Il classe 2002 del Park ci mette meno di un ora ad archiviare la pratica, superando il proprio avversario con un doppio 6-0 in 52 minuti di gioco. "Ho lavorato tanto dopo gli Assoluti perché ce n’era bisogno l’allenamento ha portato i suoi frutti - ha detto Musetti al termine del suo incontro -. Del match di oggi sono molto soddisfatto: non ho sbagliato praticamente nulla. Era importante per il Park partire bene. Giocare in squadra è diverso: è molto più bello condividere le emozioni".

Impiega un'ora e mezza Alessandro Giannessi per liberarsi di un ottimo Marco Furlanetto, che cede con un doppio 6-3 ma tiene testa a tratti al più esperto giocatore di Genova. Nel terzo incontro arriva il 3-0 del Park grazie al successo, sudato ma meritato, di Gianluca Mager contro Stefano Travaglia, sconfitto in due set con lo score di 6-3 7-5. "Sapevo che non sarebbe stato facile e per questo sono molto contento - ha detto Mager a fine match -. Io e lui abbiamo più o meno stesso ranking: Stefano ha accusato un paio di passaggi a vuoto e io ne ho approfittato. Questo 2020 è stato incredibile per me: la finale a Rio de Janeiro, l’esordio con la maglia della nazionale in Davis, poi è arrivato il lockdown e tutto si è fermato ma per fortuna non mi sono ammalato".

E' Lorenzo Sonego a riaccendere le speranze per Forte dei Marmi. Il torinese rispetta il pronostico e trova il primo (e unico) punto per il TC Italia battendo Pablo Andujar per 7-6(3) 6-4. Dopo poco, però, il successo nel doppio di Mager e Musetti contro Travaglia e Furlanetto pone fine alla finalissima di Todi, che vede il Park Genova conquistare il secondo scudetto della sua storia dopo quello del 2016.

I RISULTATI DELLA FINALE
Lorenzo Musetti (P) b. Edoardo Graziani (I) 6-0 6-0
Alessandro Giannessi (P) b. Marco Furlanetto (I) 6-3 6-3
Gianluca Mager (P) b. Stefano Travaglia (I) 6-3 7-5
Lorenzo Sonego (I) b. Pablo Andujar (P) 7-6(3) 6-4
Mager/Musetti (P) b. Travaglia/Furlanetto (I) 6-2 6-4

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE